StartUp del Comico

Produzione artistica e tutoraggio professionale per comici e artisti

 

 

Aiutiamo il comico tramite l’elaborazione e la produzione del suo materiale artistico.
Il nostro supporto professionale è finalizzato alla produzione e alla messa in scena del suo spettacolo:

  1. analisi e stesura materiale artistico
  2. realizzazione prove
  3. training
  4. regia
  5. creazione della struttura dello spettacolo
  6. messa in scena
  7. valorizzazione dell’immagine
  8. elementi di marketing culturale
  9. coordinamento condiviso di altre figure professionali quando servono  (costumi, luci, coreografi, specialisti necessari alla costruzione dello spettacolo)

***

BELLA DOMANDA

Duo Comico 

 

PAOLO CARENZO & MAFE BOMBI

Due attori di teatro della stessa pasta -quale? Bella Domanda- si conoscono per caso in una scuola di doppiaggio frequentata da entrambi. a distanza di qualche tempo, ancora secondo il regime del caso, si trovano a scrivere pezzi di cabaret che affinano nei laboratori del torinese, tra i quali cab 41 e ‘Zelig Lab Torino’. Vincitori del ‘premio nebbia 2014’ (Teatro Manzoni Milano, giuria composta da Nino Formicola, Raul Cremona, Cristiana Merli). Vincitori del premio della critica al ‘grullaio di vergaio 2014’. Primi classificati al prestigioso premio Alberto Sordi – Cabaret Emergente – di Faenza nel 2015. La loro irriverente comicita’ si appoggia sulle corde della surrealta’ e vibra di freschezza cercando di cogliere sempre, della quotidianita’, un punto di vista ‘altro’. Si sente dire in giro di loro che amino la situazione comica piu’ della battuta; quest’ultima si consuma subito, la prima fiorisce e fruttifica ad ogni ascolto!

 

BLLDND13R14L219W

[Non è uno spettacolo d’evasione]

Spettacolo Comico

 

Paolo e Mafe vi invitano a seguirli … Per andare dove? Bella Domanda. Quel che si sa è che non si tratterà di una visita al Museo Egizio. Unora e mezza sospesa tra il gusto per lAssurdo e il Surreale, tra il giallo dei limoni e il rasoio da barba, ma mai distante dal piano dappoggio della quotidianità dalla quale tutto parte e dentro cui tutto si muove. Si sente dire in giro di loro che amino la situazione comica più della battuta; questultima sfiorisce subito, la prima fruttifica ad ogni ascolto. Poi non sempre quel che si sente dire in giro va dal barbiere. Occhio !